WebTV o I-TV

relabtv
Una I-TV (Internet TV) o WebTV è un sistema di net-casting per la video-comunicazione.

La peculiarità di una I-TV riguarda la possibilità di andare oltre i limiti di un media televisivo tradizionale: tempo, spazio e interattività.

Il tempo televisivo viene ridotto entro un palinsesto che regola i tempi di fruizione. I tempi di una I-TV sono decisi dallo spettatore. I contenuti sono catalogati in Canali tematici e lo spettatore decide cosa e quando fruirne (catalogo on-demand).

Un qualunque contributo di un media tradizionale è ridotto entro lo spazio a esso dedicato (sia in termini di tempo sia in termini di spazio). Una I-TV può offrire una
documentazione integrale e indipendente dal tempo e dallo spazio ma limitata soltanto dalla capacità di immagazzinamento del server web dedicato oltre a poter realizzare delle produzioni di approccio tradizionale (clip, corti, documentari, etc...).

Un media tradizionale non è interattivo. Lo spettatore non può partecipare attivamente a una qualunque trasmissione ma solo assistervi. Una I-TV innovativa può permettere (in via teorica) a chiunque di intervenire in una trasmissione o evento.

Una I-TV può risultare una integrazione di linguaggi e tecnologie differenti: web, radio, tv, videoconferenza.

Il CEA è impegnato nella sperimentazione dei processi comunicativi, organizzativi, metodologici e tecnologici di realizzazione e gestione di una Web-TV ad elevato grado di interattività.

Attualmente gestisce e coordina la I-TV dell'Università di Modena e Reggio Emilia, tv.unimore.it, e ReLabTV una esperienza sperimentale in collaborazione con il Comune di Reggio Emilia e la Facoltà di Scienze della Comunicazione.

Il CEA offre servizi di consulenza per la realizzazione e gestione di una I-TV (o WebTV) sia sotto l'aspetto dei linguaggi della comunicazione sia sotto quello delle tecnologie e dei sistemi, sia sotto quello dell'organizzazione e della gestione.